img_2230
img_2230

MONICA BENEDETTI


facebook
instagram
twitter
youtube
whatsapp

www.iomonicabenedetti.it @ All Right Reserved 2021 | Sito web realizzato da Flazio Experience ​


facebook
twitter
youtube
instagram

Rituale di ringraziamento introduttivo allo Sciamanesimo Tengrista

2022-07-18 17:45

Monica Benedetti

Articoli, rituale, sciamanesimo, sciamani, mongolia, tengrismo, tengri, magia, madre terra, preghiera, dei, invocare gli dei, chinggis khan, gengis khan, tradizione, antiche culture,

Rituale di ringraziamento introduttivo allo Sciamanesimo Tengrista

Rituale sciamanico di ringraziamento e riconnessione con la Madre Terra.

 

 

 

 

"Viviamo in tempi in cui un ritorno alla terra sta diventando una forte necessità."

 

Ti propongo un rituale di ringraziamento tengrista!

 

Utile per iniziare la tua riconnessione con le origini.

 

 

Quello che conosciamo oggi è un miscuglio residuale dell'antica forma di sciamanesimo siberiano e tibetano, oltre a tarde aggiunte buddiste.

 

Già all'epoca del Padre della Mongolia, Cinggis Khan, la cultura sciamanica era meticcia, mescolata a caratteri di diverse culture delle quali si conscevano ancora le peculiarità originarie.


la persecuzione adoperata nei confronti dei praticanti lo sciamanesimo ha prodotto la grave perdita della più antica tradizione e l'emergere, dopo gli anni settanta, di un culto sciamanico rivisitato e agglomerato al culto lamaista.

Negli anni trenta del secolo scorso e, ancora prima, sotto la dominazione cinese.

 

Ho volutamente affrontato le mie ricerche in merito all'epoca di Cingiss Khan in cui, nel suo ed in altri clan simili, vigeva il credo tengrista.

 

La prima menzione a Tengri, informe rappresentazione del Cielo Eterno, proviene dal l' Irk Bitig, il "Libro dei Presagi", rinvenuto nella “Grotta della Biblioteca” delle grotte di Mogao, in Cina.

 

E' ritenuto la trascrizione di un testo molto più antico ed è stato datato attorno al nono secolo d.C.


 

E' molto importante ricordare che, nel tengrismo, come in tutte le filosofie sciamaniche, gli dei non hanno una forma antropomorfizzata.

 

Tengri è il cielo e non è rappresentato se non con l'azzurro, il suo colore.

 

Gli altri spiriti, manifestazioni di Tengri ed Etugen, sono visibili nelle loro forme quando si tratta di esseri vegetali, minerali o animali e invisibili se si tratta di antenati o defunti.

 

Gli dei del tengrismo:

 

Tengri – dio del cielo

Eje  o Etugen– madre terra

Umay o Umai – dea della fertilità (figlia di Tengri)

Od Tengri – dio del tempo (figlio di Kok Tengri)

Boz Tengri – dio delle steppe (figlio di Kok Tengri)

Kayra – dio dello spazio oltre il cielo e della luce (figlio di Kok Tengri)

Ulgen – dio delle cose buone ( figlio di Kayra e Umai)

Mergen – dio della mente e dell'intelligenza (figlio di Kayra e fratello di Ulgen)

Erlik – dio della morte e del regno inferioreAi Dede – dio della luna.

 

Tengeri è la denominazione generale di tutte le manifestazioni superiori della creazione di Tengri.

 

Il pantheon superiore comprende 99 tengeri (55 bianchi e 44 neri) e 77 spiriti della terra.

 

I tengeri potevano essere invocati solo dai capi clan e dai grandi sciamani ed erano comuni a tutti i clan.

 

Spiriti dei Khan sono le anime dei capi antenati che potevano essere invocati da qualunque membro del clan per richiedere aiuti materiali o spirituali.

 

Spiriti Protettori erano le anime dei grandi sciamani e sciamane.

 

Potevano essere invocate solo dagli sciamani ma, più spesso, erano gli stessi spiriti che chiedevano di comunicare.

 

Spiriti Guardiani erano gli spiriti di sciamani e sciamane di minor importanza che rimanevano a protezione di territori sacri (montagne, laghi, fiumi, ecc...) nell'ambito del clan al quale erano appartenuti in vita.

 

Adesso cominciamo!

 

Come invocare gli Dei:

 

A chi non è ancora uno sciamano iniziato non è permesso invocare tutti gli dei e gli spiriti ma esistono dei semplici rituali che possono essere effettuati per ringraziare e chiedere assistenza in determinati eventi della vita. 

 

 

Leggi sotto una preghiera di ringraziamento e richiesta di protezione rivolta a Padre Tengri e ai Grandi antenati sciamani.

 

E' antica e molto potente!

 

Anche se molto semplice come rituale.

 

 

Modalità

 

  •  Eseguire all'alba per ringraziare del nuovo giorno e chiedere assistenza per eventi materiali.

 

  • Eseguire al tramonto per ringraziare della giornata trascorsa e chiedere assistenza per lo spirito e le soluzioni attraverso i sogni.
     

 

Preghiera di ringraziamento

a Tengri e a Kayra

 

Rivolto verso le quattro regioni del mondo

io prego Signori tengeri, proteggetemi!

Poiché vi sono ostacoli e spiriti maligni

proteggetemi e rendetemi forte!

Eccelso su tutti i tengeri Qan Qormusda (si pronuncia: Kan Kormusda) Tengri,poiché vi sono impedimenti e sofferenze

proteggimi e allontanami da essi!

Bayan Kan Tengri,la cui dimora è nel Sud – Ovest,

poiché vi sono sventure e contagio,liberami da essi!

Kan Bayatur Tengri,la cui dimora è nel Nord – Ovest,

poiché vi sono delle immagini ingannevoli

distruggi quello che c'è sotto

Siremun Okin Tengrila cui dimora è nel Nord – Est,

poiché vi sono spiriti maligni e sofferenze,

annientali tutti completamente.

Signori tengeri delle dimore di sud-est

poiché vi sono calamità e ingiustizie

liberami da esse!

 

(Tratto da: Testi dello sciamanesimo siberiano e centro asiatico – a cura di Ugo Marazzi – Ed. UTET)

 

Istruzioni

 

1. La preghiera va ripetuta girando in senso orario.

 

2. La prima parte disponendosi con lo sguardo verso Sud.

 

3. La seconda parte girandosi con tutto il corpo verso Sud - Ovest.

 

4. La seconda parte girandosi, con tutto il corpo verso Nord – Ovest.

 

5. La terza parte girandosi con tutto il corpo verso Sud – Est.

 

6. Terminare tornano in posizione verso Sud e inchinarsi mettendo le ginocchia a terra e facendo scivolare le braccia in avanti fino a distendersi.

 

(Ripetere l'inchino per tre volte)
 

Prima di decidere di effettuare questo rituale ti consiglio di lavare molto bene le mani e il viso senza sapone ma solo con acqua fredda e di sentirti assolutamente sicuri di volerlo fare.

 

Questa è una formula sciamanica molto potente.

 

 

Per ulteriori info o domande puoi contattarmi tramite email o utilizzando uno dei bottoni social che trovi a fondo pagina.

 

Se l'articolo ti è piaciuto lascia un commento e condividilo con qualcuno che ritieni possa essere interessato.

 

Grazie

 

 

 

 

 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder